Pubblicato il giorno 25-feb-2018

Macelleria Brocani 1921

A differenza del bacon, prodotto anglosassone composto da carne proveniente da vari tagli del maiale, la Pancetta italiana è ottenuta solo ed esclusivamente dalla pancia del suino, come indica il nome stesso. La Pancetta di Macelleria Brocani 1921 è una pancetta arrotolata e scontennata (senza cotenna). Stiamo quindi parlando di un vero e proprio salume, conciato solo con sale, pepe e aglio, senza nitrati o altri conservanti aggiunti né coloranti. Il salume è privo di glutine e lattosio. La Pancetta del macellaio Sergio Brocani ha il tipico colore bianco-rosato tendente al rosso che caratterizza le pancette con elevato contenuto di carne magra. Dopo una salatura che dura circa tre giorni, la Pancetta viene lavata col vino e posta in cella frigorifera per un paio di giorni, parzialmente a bagno nel vino. La Pancetta viene quindi asciugata, conciata con pepe e aglio, arrotolata, insaccata e appesa a stagionare per almeno venti giorni. È venduta in pezzature da 500 grammi (mezzo chilo) confezionate sottovuoto per garantire una migliore e più duratura conservazione del salume. La confezione sottovuoto va conservata in frigorifero e aperta entro un mese dall’acquisto. L’involucro non è commestibile.